EXTRA ORDINARY CORPORATE SOCIAL RESPONSIBILITY

“I do not draw a sharp line, or any distinction, between economics and ethics.”
Mahatma Gandhi


Alessi crede che il ruolo sociale di un’impresa stia innanzitutto nel fare impresa in sé e nella ricaduta che questo ha sul contesto. La vera Responsabilità Sociale dell’Impresa consiste innanzitutto nello svolgere con cura l’attività caratteristica che le è propria: produrre valore economico, creare prodotti che fanno bene alla gente, valorizzare il lavoro delle persone.

Oltre a questo, da sempre la Alessi promuove iniziative di responsabilità sociale che vanno al di là dell’attività ordinaria: progetti culturali, sociali e ambientali che rappresentano un’attenzione speciale verso gli altri e verso il contesto. A partire dal 2011 tali attività sono state mappate in quattro aree d’intervento:
“La Gestione dell’Impatto”, ossia azioni finalizzate alla salvaguardia dell’incolumità e dignità delle persone, nonché a quella ambientale
“Le Persone”, ossia iniziative dirette a rafforzare il rapporto con i dipendenti
“La Cultura”: attività volte alla condivisione di quel patrimonio di esperienze maturato da Alessi nell’ambito del design
“Il Sociale”, che comprende azioni di solidarietà sul territorio e a livello internazionale.
Queste iniziative sono da sempre parte della cultura familiare e aziendale della Alessi. Negli anni, poi, si sono rivelate d’importanza strategica per l’azienda stessa poiché permettono di coltivare e rafforzare la relazione con i suoi interlocutori su un piano diverso da quello professionale. Non un dispendio di risorse, quindi, ma un investimento per il futuro.
L’insieme di tutte queste attività – ordinarie e non – caratterizzano l’approccio della Alessi al “fare impresa”, ritenendo che il bene della società e quello dell’azienda non siano due cose distinte – e ancor meno antitetiche – ma che si condizionino a vicenda in modo virtuoso al punto che, nel lungo periodo, non possano prescindere l’una dall’altra.

BUON LAVORO - LA FABBRICA PER LA CITTÀ

"Agisci in modo da trattare l’umanità in te e negli altri sempre come fine, mai solo come mezzo"
Immanuel Kant


Alessi è da sempre particolarmente sensibile e attenta a perseguire una condotta etica nei diversi aspetti della propria realtà. Nel 2013, in collaborazione con Goodpoint, ha lanciato "Buon Lavoro – La Fabbrica per la Città", un progetto innovativo e controcorrente che non ha rappresentato solo un’iniziativa di responsabilità sociale ma anche e soprattutto un modo di non rassegnarsi davanti alla crisi, di dare valore al lavoro delle persone, di creare un circolo virtuoso in grado di fare bene alla società, nel realizzare il bene all’azienda. Il progetto è nato dall’esigenza di gestire un momento di sovracapacità produttiva dello storico stabilimento di Crusinallo, conseguenza della scelta strategica di mantenere una parte rilevante della produzione in Italia. Si è provato a valorizzare "diversamente" il lavoro, impiegandolo in attività socialmente utili a favore della comunità nella quale l’azienda opera. All’iniziativa hanno volontariamente aderito circa 300 dipendenti, per un totale di 9.000 ore messe a disposizione del Comune di Omegna e del Consorzio dei Servizi Sociali del Cusio.

GUARDA IL VIDEO

ALESSI FOR CHILDREN

"Fate ciò che potete, con ciò che avete, dove siete"
Theodore Roosvelt


In Alessi si ritiene che il design serva a migliorare la vita delle persone: per questo motivo l’azienda è da tempo impegnata in azioni di solidarietà, con attività sul territorio e operazioni internazionali. La tradizionale filantropia è stata così ripensata creando progetti affini alla natura: iniziative che non solo hanno un importante impatto sociale, ma rappresentano per Alessi uno strumento per coltivare e rafforzare la relazione con i propri interlocutori.

Dal 2006 Alessi collabora con Ai.Bi. (Amici dei Bambini) con operazioni che hanno coinvolto diversi Paesi, per contribuire a dare un futuro migliore a bambini senza famiglia in tutto il mondo.

VAI AL SITO

POLITICA AZIENDALE PER L'AMBIENTE E LA SICUREZZA

Nell’ambito della sua attività di progettazione, produzione e vendita di articoli casalinghi, piccolo arredamento ed accessori per la casa e la ristorazione, ALESSI spa considera irrinunciabili i principi della salvaguardia dell’incolumità e della dignità dei lavoratori e il rispetto dell’ambiente.

A tale fine ALESSI spa è seriamente impegnata a sviluppare, produrre, distribuire e commercializzare prodotti il cui impatto ambientale, sia in fase di realizzazione che in fase di fine vita, si riduca costantemente e a garantire che nello svolgimento delle attività produttive presso i propri siti, sia sempre salvaguardata la salute e la sicurezza dei lavoratori.

L’impegno aziendale è rivolto:
A costruire e mantenere attiva una struttura organizzativa conforme ai requisiti delle norme UNI EN ISO 14001:2004 e BS OHSAS 18001:2007, considerando la tutela ambientale, la salute dei lavoratori e la sicurezza sul lavoro come parte integrante del processo decisionale aziendale.
Ad assicurare il rispetto assoluto delle norme nazionali e locali vigenti relative alla salvaguardia della salute e sicurezza sul lavoro e alla tutela dell’ambiente.
A valutare tutti i rischi per la sicurezza e la salute e tutti gli aspetti ambientali significativi connessi con le attività lavorative.
Al miglioramento continuo delle prestazioni aziendali sia in termini di prevenzione degli infortuni e delle malattie professionali, sia in termini di controllo degli aspetti ambientali significativi e di prevenzione dell’inquinamento.
A perseguire obiettivi di miglioramento volti:
alla riduzione dei rischi di infortuni sia per i dipendenti che per chiunque acceda ai luoghi di lavoro;
alla riduzione degli impatti ambientali derivanti dalle proprie attività;
alla riduzione del quantitativo di rifiuti prodotti;
alla riduzione dei consumi di acqua.
A sensibilizzare e formare il personale in materia di salute e sicurezza e tutela dell’ambiente, promuovendo un comportamento responsabile e una cultura della prevenzione degli infortuni e della protezione dell’ambiente.
A sensibilizzare i fornitori sulla tutela della salute e sicurezza e sugli aspetti ambientali derivanti dalle loro attività.
Al controllo delle possibili situazioni di emergenza e alla loro gestione secondo specifiche procedure e piani di intervento programmati.
Ad eseguire audit interni per controllare le proprie prestazioni in tema di salute e sicurezza sul lavoro e di tutela dell’ambiente, al fine di perseguire il miglioramento continuo.
A comunicare la propria Politica per l’ambiente e la sicurezza al pubblico e alle parti interessate.
Rev. 05 del 7/04/2014
L’Amministratore Delegato
Stefano Alessi