Carrello
Wishlist
account
Disponibile Non disponibile

Vassoio Opposition

Opposition LZ01

Fr. 185,00

Opposition, un gioco di volumi

LZ01

Vassoio in acciaio inossidabile 18/10 lucido.

Larghezza (cm):  35.00
Lunghezza (cm):  35.00

“Opposition”, disegnato da Zhang Lei (AZL architects), fa parte del progetto “(Un)Forbidden City”. “Opposition“ è un vassoio in acciaio inossidabile 18/10, che rappresenta un raffinato gioco di volumi più frequenti in un’architettura che in un oggetto. Lo spazio centrale, circolare e piano, e la cornice esterna rialzata, quadrata e piana, sono raccordate tra loro da una sezione inclinata che “sfuma” da una superficie all’altra senza soluzione di continuità.

Hai bisogno di qualche sostituzione?

Vedi tutti i pezzi di ricambio
Lei Zhang

The Designer

Lei Zhang

Dopo aver conseguito il diploma di laurea presso la Southeast University di Nanjing e terminati gli studi di specializzazione presso l'ETH di Zurigo, nel 2001 Zhang Lei fonda il suo studio di architettura, AZL Architects, a Nanjing. Nel maggio 2009 Zhang Lei è stato nominato dalla rivista Icon uno dei 20 architetti che influenzeranno il futuro dell'architettura e ne stanno cambiando il modo di lavorare. AZL è stato selezionato nel 2008 tra i dieci studi di architettura “Design Vanguard” da [Architectural Record]. La “Slit House” di AZL ha ricevuto una menzione d'onore da ar+d premio mondiale per l’architettura emergente nel 2008 da Architectural Review]. Zhang Lei ha inoltre vinto premi di architettura come il " WA Chinese Architecture Awards " (2002,2006,2008) ed il “Chinese Architecture & Art Awards” (2004). È presente in importanti mostre internazionali di architettura contemporanea cinese in Olanda, Francia, Germania, Italia e America. Le sue opere sono pubblicate frequentemente su riviste internazionali come Domus, Lotus, Architectural Record, Architectural Design, Architectural Review, Mark, Icon ecc. Zhang Lei attualmente è insegnante presso la Scuola di Architettura e Urbanistica dell'Università di Nanjing. E 'stato invitato come professore ospite e critico alla Hong Kong University, alla Chinese University di Hong Kong, al Chiba Institute of Technology di Tokyo e alla Graduate School of Design di Harvard. www.azlarchitects.com