Carrello
Wishlist
account
Disponibile Non disponibile

Affettatartufi Alba

Alba UNS04

€ 75,00

Designer Ben van Berkel / UNStudio
Qt.

Una microscultura per antichi rituali gastronomici

UNS04

Affettatartufi in acciaio inossidabile 18/10.

Larghezza (cm):  8.50
Altezza (cm):  8.00
Lunghezza (cm):  20.00

Alba è lo strumento più appropriato per servire, gustare e insieme celebrare il tartufo: prodotto misterioso e prelibato delle terre piemontesi.

Il disegno dell’affettatartufi Alba, creato da Ben Van Berkel/UN Studio, trae ispirazione dall’intreccio che si crea fra il prezioso fungo tuberoso e le radici della pianta con la quale vive in simbiosi. Una forma assolutamente inedita, per uno strumento tradizionale. Un oggetto scultoreo e ricercato, ma al tempo stesso funzionale ed ergonomico. Prodotto in acciaio inossidabile 18/10, l’affettatartufi nasce dalla collaborazione con il Centro Nazionale Studi Tartufo, l’Ente Fiera Internazionale del Tartufo d’Alba. Il nome dell’oggetto è un omaggio all’omonima città.

Hai bisogno di qualche sostituzione?

Vedi tutti i pezzi di ricambio
Ben van Berkel / UNStudio

The Designer

Ben van Berkel / UNStudio

Ben van Berkel ha studiato architettura alla Gerrit Rietveld Academy di Amsterdam e presso l’Architectural Association di Londra conseguendo il Diploma della AA con lode nel 1987. Nel 1988 ha fondato uno studio di architettura insieme a Caroline Bos ad Amsterdam, dove i due hanno esteso i loro progetti teorici e di scrittura alla pratica dell’architettura. La Van Berkel & Bos Architectuurbureau ha realizzato, tra gli altri progetti, l’edificio dell’azienda di Karbouw, l’Erasmusbrug di Rotterdam, il museo Het Valkhof a Nimega, la Moebius House e le strutture del Centro di Ricerche Nucleari - NMR - per l’Università di Utrecht. Nel 1998 Ben van Berkel e Caroline Bos hanno istituito una nuova impresa: UNStudio (United Net). UNStudio si presenta come una rete di specialisti nel settore dell’architettura, dello sviluppo urbano e delle infrastrutture. I progetti in corso comprendono la progettazione della rete metropolitana integrata di Doha in Qatar, il progetto basato sul modello di “mixed-use development” di Raffles City Hangzhou e la torre Canaletto di Londra. Insieme a UNStudio, van Berkel ha realizzato, tra gli altri, il museo Mercedes-Benz a Stoccarda, la stazione di Arnhem Centraal nei Paesi Bassi, si è occupato della ristrutturazione della facciata e degli interni del centro commerciale Galleria di Seoul, dell’Università di tecnologia e design di Singapore e di una villa privata a New York. Ben van Berkel ha insegnato in diverse scuole di architettura di tutto il mondo. Recentemente ha ottenuto la cattedra di Kenzo Tange di Visiting Professor presso la Graduate School of Design dell’università di Harvard.