Carrello
Wishlist
account
Disponibile Out of Stock

Centrotavola Bark

Bark PC-BM01

€ 76,00

(spese di spedizione non incluse)

Designer Boucquillon & Maaoui
Colore:
  • Seleziona
    • acciaio inossidabile 18/10
    • bianco
    • nero
Qt.

Disegnato dalla natura

PC-BM01

Centrotavola in acciaio colorato con resina epossidica, bianco.

Larghezza (cm):  19.50
Altezza (cm):  5.00
Lunghezza (cm):  51.50

Il centrotavola Bark, dall'inglese "corteccia", è un oggetto fortemente poetico ma al tempo stesso funzionale. Ispirato dalla natura dei boschi, il disegno del traforo permette il passaggio dell'aria, necessaria a far respirare la frutta e conservarla al meglio. Il suo profilo modellato e le dimensioni importanti lo rendono adatto a essere utilizzato sia come contenitore sia come centrotavola. La collezione Bark è realizzata in acciaio inossidabile.

La poeticità della natura è racchiusa nell'elegante centrotavola Bark in acciaio inossidabile, disegnato da Michel Boucquillon e Donia Maaoui. Come suggerisce il nome, Bark richiama la corteccia di un albero. Il traforo ricorda i nodi del legno, la forma concava e allungata suggerisce la struttura del tronco. La collezione Bark è ispirata da Casa Bouquillon in Toscana, uno spazio di sperimentazione, dove i due progettisti vivono e lavorano a totale contatto con la natura.

Hai bisogno di qualche sostituzione?

Vedi tutti i pezzi di ricambio
Boucquillon & Maaoui

The Designer

Boucquillon & Maaoui

Michel Boucquillon nasce in Belgio nel 1962. Nel 1988 vince il concorso indetto per la Camera del Parlamento Europeo a Bruxelles, dando così inizio alla sua carriera di architetto e designer. Nel 2000 apre un laboratorio dedicato al design industriale e all’architettura di tipo sperimentale a Lucca, all’interno della “Casa Bocquillon”: un luogo dove poter vivere e lavorare, ma anche meditare e dedicarsi alla ricerca. Michel attualmente collabora con alcune delle aziende più note nel campo del design, tra cui: Alessi, Artemide, Antoniolupi, Serralunga, Martinelliluce. I suoi lavori sono esposti in diversi musei e riconosciuti con i più importanti premi internazionali, di cui i più recenti: Menzione d’Onore Compasso d’Oro 2011, Good Design Award 2008, Design Plus 2006. Donia Maaoui, moglie di Michel e anch’essa architetto, lo affianca in alcuni progetti con Alessi e Martinelliluce anche se la sua attività principale è la scultura in fusione di bronzo e la pittura.