Carrello
Wishlist
account
Disponibile Out of Stock

Ciotola per cani Lulà

Lulà PC-AMMI19

€ 64,00

Designer Miriam Mirri
Colore:
  • Seleziona
    • rosso
    • nero

PC-AMMI19

Ciotola per cani con coperchio in resina termoplastica, nero. Coppa in acciaio inossidabile 18/10 lucido.

Diametro (cm):  22.70
Altezza (cm):  21.20
Content (cl/oz):  60.00

"Dopo le ciotole Lupita e Tigrito per i nostri amici a quattro zampe pensavo di aver esaurito il tema, eppure non avevo preso bene le misure. Lupita, più adatta per i cani di taglia media e grande, lasciava a bocca asciutta quelli piccoli e così sono ripartita. Dalla montagna questa volta e da un piccolo amico, Lulà, che del lupo non ha certo le sembianze ma che ogni tanto ci si sente, ritrovandosi ad abbaiare alla luna. La vetta collinare ripara il cibo e protegge Lulà dal mangiare tutto il giorno." Miriam Mirri

Hai bisogno di qualche sostituzione?

Vedi tutti i pezzi di ricambio
Miriam Mirri

The Designer

Miriam Mirri

È nata a Bologna, vive e lavora a Milano. Dopo la Scuola Superiore di Disegno Anatomico, ha studiato design e comunicazione all'Università del Progetto. Ha collaborato con diversi studi: il Branson-Coates Architecture Office a Londra, l’Università del Progetto srl e con Stefano Giovannoni a Milano. Nel 2000 ha iniziato la sua attività come designer freelance. Ha disegnato oggetti per la tavola, accessori per la cura degli animali, creature notturne e diurne, orologi, complementi e oggetti di arredo collaborando fra le altre con Alessi, MandarinaDuck, Henkel, Seiko, Corian®DuPont, Häagen-Dazs, Bysteel, Meritalia, Bassetti, Gruppo Coin, Euro3Plast, UnitedPets, Whirlpool Europe. Nel 2006 ha vinto con il team di progetto il premio Fritz Henkel Award for Innovation. Ha partecipato a esposizioni nazionali e internazionali, fra le più recenti Triennale Design Museum in varie edizioni; The New Italian Design, Triennale di Milano; D come Design. La mano la mente il cuore. Alcuni suoi lavori sono compresi nell'International Design Yearbook 2005. Ha tenuto workshop di design all’Università del Progetto fino al 2001, alla Domus Academy e ha presentato il suo lavoro in alcune scuole di design.