Carrello
Wishlist
account
Disponibile Non disponibile

Lampada Amanita

Amanita FC23

€ 390,00

Designer Fratelli Campana

FC23

Lampada in rattan. Tripla accensione. Monta due Lampadine a risparmio energetico da max 20 Watt 220 Volt.

Diametro (cm):  50.00
Altezza (cm):  60.00

La lampada Amanita dei Fratelli Campana è realizzata in midollino intrecciato con una forma che ricorda l’elegante portamento a ombrello dell’omonimo fungo. Il midollino intrecciato crea un effetto-grata con una miriade di piccoli passaggi di luce addolciti dal colore naturale tenue e morbido del materiale. Amanita è attrezzata con due lampadine che permettono tre diverse combinazioni luminose. In ogni situazione di luce i corpi illuminanti, combinati con la schermatura dolce del midollino, creano effetti di ombre e di luci sulle pareti circostanti del soggiorno. (Alberto Alessi)

Hai bisogno di qualche sostituzione?

Vedi tutti i pezzi di ricambio
Fratelli Campana

The Designer

Fratelli Campana

Humberto Campana, avvocato e Fernando Campana, architetto, lavorano assieme a San Paolo dal 1983 nel campo del design artistico. Vengono alla ribalta con l'esposizione di arredi del 1989 dal titolo provocatorio "Gli inconfortabili", destinati a essere, più che oggetti funzionali, manifesti politici. Alla loro visione radicale contribuisce l'uso di materiali poveri e degli scarti industriali. Il fatto a mano rappresenta in un paese povero la possibilità di riscatto sociale. Il loro intento é comunque quello di trovare una via brasiliana al design, evitando la colonizzazione europea. In Italia hanno partecipato alla mostra "Viaggio in Italia" ad Abitare il Tempo di Verona nel 1994 e nel 1995 alla mostra organizzata presso il consolato brasiliano di Milano "Il Brasile fa anche design". Hanno disegnato nel 1997 lampade per O Luce. Compaiono con vari pezzi nell'International Design Year Book del 1997, curato da Philippe Starck. Nel 1998 il Moma di New York ha dedicato loro una mostra "Progetto 66" in abbinata con Ingo Maurer.