Carrello
Wishlist
account
Disponibile Out of Stock

Orologio da polso Record

Record PC-AL6000

€ 125,00

Designer Achille Castiglioni
Colore:
  • Seleziona
    • 18/10 stainless steel-mirror polished, nylon-yello
    • rosso
    • nero
    • giallo/viola
Misura:
  • Seleziona
    • Ø cm 3.60
    • Ø cm 4.08
    • Ø cm 3.00
    • Ø cm 3.61
    • Ø cm 4.00

Alessi watches: Record, il tempo facile e dotato di humor

PC-AL6000

Orologio da polso in acciaio inossidabile 18/10 con cinturino in nylon, giallo/viola/marrone/nero/blu. Edizione limitata.

Diametro (cm):  4.00
Altezza (cm):  0.70
Lunghezza (cm):  1.80

Achille Castiglioni ha voluto creare un orologio facile da leggere e dotato di humor. La cassa, in acciaio inossidabile, può essere rimossa totalmente dal cinturino. La grafica del quadrante è stata disegnata dal suo amico, il grafico svizzero Max Huber.

“Molto spesso ci capita di cercare di leggere le ore sul nostro orologio e non ci riusciamo: quando siamo di fretta, quando siamo in bici, quando siamo stanchi, quando siamo sotto la doccia, quando siamo senza occhiali, quando siamo controluce, quando siamo in discesa, quando siamo sotto la pioggia, quando siamo a pranzo o a cena, quando siamo in pericolo, quando siamo a una conferenza, quando siamo in compagnia o quando siamo distratti. Da qui la progettazione. La scelta di un movimento al quarzo alimentato da pila. La massima superficie del quadrante per consentire la più idonea impaginazione grafica. Facile sostituibilità del cinturino senza meccanismi di fissaggio. Attenta e approfondita ricerca grafica per la progettazione di una chiara e facile lettura delle ore e dei minuti. Ne risulta un orologio ‘tutto quadrante’ di immediata lettura, essenziale e basato sull’assioma più del togliere che dell’aggiungere.” Achille Castiglioni

Hai bisogno di qualche sostituzione?

Vedi tutti i pezzi di ricambio
Achille Castiglioni

The Designer

Achille Castiglioni

Nato a Milano nel 1918, inizia nel 1938 l'attività di architetto e designer in collaborazione con i fratelli Livio e Pier Giacomo. Uno dei grandi Maestri del design italiano, è stato negli anni '50 membro fondatore dell'Adi. Tra i numerosi premi ricevuti, otto edizioni del Compasso d'Oro. La sua attività di designer è caratterizzata da un inconfondibile mix di semplicità, ironia e divertissement uniti a una attenta curiosità per il modo in cui gli oggetti sono usati, per la tecnologia e per i nuovi materiali. Muore nel dicembre del 2002.