Carrello
Wishlist
account
Disponibile Out of Stock

Portarotolo da cucina Barkroll

Barkroll PC-BM04

€ 75,00

Designer Boucquillon & Maaoui
Colore:
  • Seleziona
    • acciaio inossidabile 18/10
    • bianco
    • nero
Qt.

PC-BM04

Portarotolo da cucina in acciaio colorato con resina epossidica, bianco.

Diametro (cm):  15.50
Altezza (cm):  24.00
Lunghezza (cm):  15.50

Il portarotolo “Barkroll” fa parte di una collezione di oggetti disegnati da Michael Boucquillon e Donia Maaoui, ispirati agli alberi che circondano la loro casa sulle colline di Lucca. È realizzato nello stabilimento Alessi a Crusinallo di Omegna attraverso una serie di passaggi che modellano la lastra di metallo ottenendo la forma organica e sinuosa disegnata dai due autori. Il disegno di questo originale portarotoli evoca la corteccia di un albero: il traforo ricorda i nodi del legno, la forma cilindrica richiama la struttura del tronco. Il risultato è un oggetto poetico ma funzionale che, come spiegano gli autori, a ogni strappo ci ricorda che la carta proviene dagli alberi.

Hai bisogno di qualche sostituzione?

Vedi tutti i pezzi di ricambio
Boucquillon & Maaoui

The Designer

Boucquillon & Maaoui

Michel Boucquillon nasce in Belgio nel 1962. Nel 1988 vince il concorso indetto per la Camera del Parlamento Europeo a Bruxelles, dando così inizio alla sua carriera di architetto e designer. Nel 2000 apre un laboratorio dedicato al design industriale e all’architettura di tipo sperimentale a Lucca, all’interno della “Casa Bocquillon”: un luogo dove poter vivere e lavorare, ma anche meditare e dedicarsi alla ricerca. Michel attualmente collabora con alcune delle aziende più note nel campo del design, tra cui: Alessi, Artemide, Antoniolupi, Serralunga, Martinelliluce. I suoi lavori sono esposti in diversi musei e riconosciuti con i più importanti premi internazionali, di cui i più recenti: Menzione d’Onore Compasso d’Oro 2011, Good Design Award 2008, Design Plus 2006. Donia Maaoui, moglie di Michel e anch’essa architetto, lo affianca in alcuni progetti con Alessi e Martinelliluce anche se la sua attività principale è la scultura in fusione di bronzo e la pittura.