Carrello
Wishlist
account
Disponibile Out of Stock

Cuocitè (PRODUCT)RED You

(PRODUCT)RED You 

€ 20,00

Designer Miriam Mirri
Colore:
  • Seleziona
    • (PRODUCT)RED Special edition
    • acciaio inossidabile
Qt.

Love Design. Fight AIDS

Cuocitè in acciaio inossidabile 18/10 lucido.

Larghezza (cm):  2.50
Altezza (cm):  14.50
Lunghezza (cm):  3.00

Il Cuocitè You disegnato da Miriam Mirri arricchisce la famiglia degli oggetti che hanno il cuore come icona di riferimento. La forma conica e allungata di You da una parte agevola il riempimento e lo svuotamento del contenuto, dall’altra rende il Cuocitè adatto per essere utilizzato con qualsiasi mug. La parte finale della punta, che potrebbe facilmente intasarsi, è in materiale pieno e i fori iniziano in corrispondenza della parte vuota per agevolare lo svuotamento del Cuocitè dopo l’uso.

Hai bisogno di qualche sostituzione?

Vedi tutti i pezzi di ricambio
Miriam Mirri

The Designer

Miriam Mirri

È nata a Bologna, vive e lavora a Milano. Dopo la Scuola Superiore di Disegno Anatomico, ha studiato design e comunicazione all'Università del Progetto. Ha collaborato con diversi studi: il Branson-Coates Architecture Office a Londra, l’Università del Progetto srl e con Stefano Giovannoni a Milano. Nel 2000 ha iniziato la sua attività come designer freelance. Ha disegnato oggetti per la tavola, accessori per la cura degli animali, creature notturne e diurne, orologi, complementi e oggetti di arredo collaborando fra le altre con Alessi, MandarinaDuck, Henkel, Seiko, Corian®DuPont, Häagen-Dazs, Bysteel, Meritalia, Bassetti, Gruppo Coin, Euro3Plast, UnitedPets, Whirlpool Europe. Nel 2006 ha vinto con il team di progetto il premio Fritz Henkel Award for Innovation. Ha partecipato a esposizioni nazionali e internazionali, fra le più recenti Triennale Design Museum in varie edizioni; The New Italian Design, Triennale di Milano; D come Design. La mano la mente il cuore. Alcuni suoi lavori sono compresi nell'International Design Yearbook 2005. Ha tenuto workshop di design all’Università del Progetto fino al 2001, alla Domus Academy e ha presentato il suo lavoro in alcune scuole di design.